IL TEMPO DELLA VELOCITA’

E’ il tempo della velocità che suona
tempo che ti alzi da qua la stuoia
bimbo giapponese sognati gli anni 50

è il tempo della velocità che chiama
e il soldato in volo ha una bomba nuova
schiaccia il tuo bottone è la banalità del male

E la tecnologia non scioglie la magia del dubbio
la macchina impostata la salvezza è nello sbaglio

alla velocità della luce e del sole
alla velocità della luce e del suono
nello spazio che va da quel lampo a quel tuono
alla velocità della luce e del suono

Sto attento che la velocità è una sola
I vecchi lo dicevano il tempo vola
pochi sentimenti niente baci e balli lenti
ma spingi il tuo bambino nel passeggino
dalla glaciazione a qui
mamma senza peli dimmi se il concetto suona

E la tecnologia non scioglie la magia del dubbio
la macchina impostata il conto è cominciato la salvezza è nello sbaglio

Rit.

E volando con ali di pollo detonando nel blu
alla velocità della luce e del sole

Alla velocità della luce e del suono
nello spazio che va da quel lampo a quel tuono
con la complicità dei piccioni del Duomo