DUE COME NOI

Lo sai che io io sono scemo io sono scemo di te
Calamità di una calamita tu sei scema di me
E in questi tempi scemi vaghiamo in questa città
E sono attimi osceni di oscena complicità
Con noi due come noi due come noi adesso vedo bene che

Che adesso noi facciamo il pieno facciamo il pieno di noi
E adesso noi facciamo a meno facciamo a meno di voi

C’è stato un tempo in cui ci studiavamo distanti
Ma di quei tempi andati non è avanzato che questo

con noi due come noi due come noi adesso vedo bene che

oh oh oh oh oh oh

Tu mi incateni nella tua dimensione io sono scemo di te
Mandi messaggi con bolle di sapone ma è pieno di attimi

Rit.